Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

SANITÀ, GINOSA: “SINERGIE PER LA REALIZZAZIONE DEL CENTRO POLIVALENTE TERRITORIALE”

Percorso condiviso per la realizzazione di un progetto ambizioso per il Distretto SS-TA01

Dettagli della notizia

Sabato 20 maggio 2017, presso la Sala Consiliare del Palazzo di Città, si è tenuto il primo incontro formale per la costituzione del CPT (Centro Polifunzionale Territoriale-ndr) sul territorio di Ginosa: alla presenza del Sindaco Vito Parisi e dell’Assessore ai Servizi Sociali Romana Lippolis, del Direttore del Distretto SS-TA01 Dott. Oliviero Capparella, del consigliere regionale Marco Galante, delle sigle sindacali CISL-SPI-CGIL, delle associazioni di volontariato AVIS-ANT-Croce Rossa Italiana ed dei comitati “Cittadinanza Attiva” e “Tribunale Diritti del Malato” si è sancita un’unione di intenti tesa alla realizzazione di questo importante progetto di assistenza sanitaria e socio-sanitaria, alla luce anche del nuovo Piano di Riordino Ospedaliero.

Si tratta di un percorso condiviso che mira innanzitutto ad un protocollo di intesa tra ASL e MMG (medici di famiglia-ndr) di Ginosa e Marina di Ginosa per garantire, in sinergia, i servizi offerti dal distretto, come la diagnostica strumentale e la disponibilità di medici specialisti.

La mission del CPT sarà quella di offrire una carta dei servizi innovativa in relazione alla trasformazione del PPI (punto di primo intervento-ndr) di Ginosa in postazione 118 con ambulanza medicalizzata: dovrà sviluppare percorsi terapeutici assistenziali, in particolare per le patologie croniche come la BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva-ndr), il diabete, lo scompenso cardiaco e garantire dimissioni “protette” dai vicini ospedali del territorio.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina