Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Referendum Costituzionale del 29 Marzo 2020 - Opzione Voto Residenti all'estero

Dettagli della notizia

Voto elettori residenti all’estero

Il referendum popolare confermativo del testo di legge costituzionale recante “modifica degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari” avrà luogo il 29 marzo 2020 e vedrà coinvolti anche i cittadini italiani residenti all’estero.

Il voto è un diritto tutelato dalla Costituzione Italiana, in base alla Legge 27/12/2001, n. 459: i cittadini italiani residenti all'estero ed iscritti all’AIRE potranno VOTARE PER CORRISPONDENZA e, in alternativa, VOTARE IN ITALIA presso il proprio Comune di iscrizione elettorale, comunicando per iscritto la propria scelta (OPZIONE) al Consolato entro il giorno 8 febbraio 2020. 

Tale comunicazione può essere scritta su carta semplice e, per essere valida, deve contenere nome, cognome, data, luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell'elettore, accompagnata da fotocopia di un documento di identità del dichiarante.

Per effettuare la comunicazione si può utilizzare l’apposito modulo scaricabile dal sito web del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (www.esteri.it) , da quello del proprio Ufficio Consolare oppure da questo Comune: “modulo opzione voto elettore residente all’estero”.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina